1885-1893
Il 1° agosto 1889 in Italia entrano in circolazione le “Cartoline autorizzate dal Governo”. Sono cartoline di produzione privata, illustrate con disegni di paesaggi e affrancate con un francobollo da 10 centesimi. Le prime cartoline sono pubblicate dall'editore Danesi di Roma che già nel 1882 aveva prodotto e distribuito delle cartoline con illustrazioni realizzate da pittore Baldassare Surdi mentre la prima CPI (cartolina postale illustrata) ufficiale, commemorativa del XXV anniversario della liberazione di Roma, verrà emessa il 19 settembre 1895.
L'illustrazione, lo spazio per l’indirizzo e per l’applicazione del francobollo sono stampati sul fronte mentre il retro è completamente bianco per la missiva.