I suoi accessori sono un costume da bagno senza spalline in maglina a striscie bianche e nere, un paio di sandali neri tacco alto con un foro da inserire nel piedistallo, occhiali da sole bianchi, orecchini a cerchio dorati (per lobi forati), piedistallo in plastica rotondo.
Viene venduta in una confezione con raffigurati alcuni modelli di abiti di alta moda per bambole Barbie.
Nel 1961 viene prodotto un secondo tipo di Barbie con un’acconciatura corta e vaporosa chiamata Bubblecut, che ottiene un successo trespitoso e verrà prodotta fino al 1966. È tra le bambole preferite dai collezionisti.
Le Barbie Ponytail e Bubblecut sono prodotte con vari colori di capelli, in varie tonalità di biondo, castano, rosso, di smalto per unghie e rossetto.
Infiniti sono gli accessori: dagli abiti per ogni occasione, alle scarpe, braccialetti, orecchini, scarpe e cappelli per ogni occasione.
Alcuni modelli di bambole varranno prodotte, su licenza, in Giappone.
Barbie n.1 del 1959
Barbie Ponytail Brunette
Barbie Ponytail Blonde
Barbie 1959
Barbie Doll 1967
Barbie 1960
Barbie 1965
Barbie 1965
Barbie Bublecut Blonde
Barbie Bubblecut Brunette
Barbie Bubblecut HoneyBlonde
Brunette Ponytail 1962
Blonde Ponytail 1962
Blonde Ponytail 1964
Ken (Kenneth)1962
Il mito di Barbie
La prima Barbie (art. 850 o comunemente chiamata la numero1 dai collezionisti)
ha le seguenti caratteristiche:
- capelli biondi
- sopracilie arcuate e dipinte
- labbra e unghie rosso vivo
- acconciatura a coda di cavallo (ponytail)
- frangetta riccia
- occhi azzurri ed eyeliner ben marcato.

La testa e gli arti (rigidi) sono staccabili.
Sulla natica c’è inciso il marchio
Barbie (TM e non ®)
Pats. Pending
©MCMLVIII
by Mattel inc.