Volandia - Museo dell'aviazione Vizzola Ticino
Ad Arona, nel 1972, Luciano Piazzai e suo fratello Sergio, cominciarono a costruire modellini di aerei in scala. In quegli anni aziende aeronautiche di tutto il mondo commissionarono migliaia di modelli di aerei ed elicotteri, civili e militari e centinaia di esemplari unici costruiti a mano (in legno, metallo, plastica) perfettamente definiti nelle forme, nei dettagli e nelle decorazioni.
Alla fine degli anni ottanta questa raccolta diventò così ricca e imponente che i fratelli Piazzai decisero di creare un vero centro di documentazione aeronautica, l’”Areoplano” a Comignano, nei pressi di Arona ed aperto al pubblico.
Nel 2001, con l'improvvisa scomparsa del suo promotore e la chiusura di quella sede, la Regione Lombardia e la Provincia di Varese congiuntamente acquistarono l'intera collezione di 1200 modelli e oltre 650 crest ed emblemi militari assicurando, con la disponibilità di SEA - Aeroporti di Milano - una collocazione permanente al Terminal 1 dell'Aeroporto di Malpensa. Oggi la collezione è esposta a Volandia, Museo dell'Aviazione di Vizzola Ticino, nei vecchi capannoni della ditta Caproni.
1 2 3 4 5 6 7 8